inizia
One Planet Project
Contenuti ufficiali
Simposio Attigliano

Come stampare in 3D una formina per biscotti da un disegno

Fonte: PopSci.com
di Francie Diep
Le comodità del futuro possono anche essere piccole, ma non per questo meno impressionanti. Lo staff di Thingiverse ha creato un programma per trasformare qualsiasi schizzo in un file digitale di un taglia-biscotti pronto per la stampa in 3D.
Si può anche fare uno stampo per biscotti con ritagli all'interno — per esempio, un biscotto a forma di stella con un vuoto a forma di "F" nel mezzo — e il programma aggiungerà automaticamente i contorni per realizzarlo.
Il programma compare su Thingiverse, un sito dove gli utenti condividono i disegni digitali che hanno fatto per stampanti 3D.
Mentre aspettiamo che venga stampato il nostro stampo personalizzato, perché non imparare qualcosa sulla chimica della cottura dei biscotti?
http://www.popsci.com/diy/article/2013-07/turn-any-sketch-cookie-cutter-your-dreams

Traduzione verso l’Italiano di Sarah Jane Webb

Zeit Spot #22 - Benessere senza lavoro


clicca l'immagine per vedere






Tratto da: "Zeitpillola 1 - Politica e sistemi decisionali"
http://goo.gl/0BvYw

Australia: grazie ai pannelli solari e ad altre energie rinnovabili si potranno risparmiare 9GW di combustibili fossili

(Foto: Pelerin/Wikimedia Commons)
Fonte: reneweconomy.com
La AGL Energy, una delle tre maggiori aziende di energia in Australia, segnala che occorre ridurre di 9.000 MW la capacità destinata a coprire il carico di base da combustibile fossile per riportare in equilibrio il mercato elettrico nazionale (NEM), riferisce RenewEconomy.
La stima di 9.000 MW equivale a quasi un terzo della produzione del carico di base del Paese, un segnale forte e chiaro che le energie rinnovabili — e i pannelli solari in particolare — stanno cambiando le dinamiche del mercato, scrive RenewEconomy.
La Germania, molto più avanti dell’Australia nel cammino verso le energie rinnovabili, è testimone della chiusura delle centrali di energia da combustibili fossili imposta dal cambiamento delle dinamiche di mercato, nonostante il ritiro dal nucleare.

Traduzione verso l’Italiano di Sarah Jane Webb

#73 Podcast Zeitgeist Italia: 27/10/2013

Iscriviti al podcast
RSS Audio Podcast iTunes Audio Podcast
Non sai cos'è un podcast?
Ascolta il podcast

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

Scarica il podcast (MP3)


Benvenuti al 73esimo podcast del Movimento Zeitgeist Italia di domenica 27/10/2013
News
Italia (prendere gli articoli dal sito)
-Culture in Decline | Epis.#5 (Doppiato in italiano) - 'Baby Go Boom!' http://goo.gl/drvYL0
-Zeit Spot #20 - Accesso universale a beni e servizi http://goo.gl/m8otCZ
-L’impegno scolastico precoce aiuta a evitare ai giovani comportamenti problematici e abbandono degli studi http://goo.gl/QOfR1p
-Formazione online: il laboratorio virtuale http://goo.gl/0hikdK
-Zeit Spot #21 - Non Violenza e atteggiamento propositivo http://goo.gl/QYXwyI
-Report informativo delle attività TZM Italia | 25/10/2013 http://goo.gl/tZU0d
-Stampanti 3D per un mondo migliore! http://goo.gl/yebMXw

La parità tra i sessi crea un nuovo tipo di scolari maschi

Fonte: ScienceDaily.com
Secondo recenti studi norvegesi, decenni di uguaglianza tra i sessi hanno contribuito a cambiare l'educazione dei bambini e la loro percezione di genere.

"Non è che i maschi prima fossero cattivi, e ora sono buoni," dice Stian Overå.
"Rispetto alle precedenti ricerche svolte nelle classi, però, ho verificato un cambiamento nel modo in cui i ragazzi si rapportano alle emozioni. Per loro, andare sul personale e parlare di sentimenti non è più un problema o “una cosa da femmine”. Anzi, è diventato quasi ambito. E considerano più importante essere gentili che essere forti."
Overå, un antropologo sociale, ha recentemente discusso la sua tesi di dottorato sul genere nelle scuole elementari. Per un anno intero ha seguito due gruppi di alunni di età compresa tra i 6 e i 12 anni in una scuola elementare moderna in un sobborgo di Oslo. La zona non ha un profilo nettamente proletario o borghese. Circa il 15 per cento degli alunni non è di lingua madre norvegese.

L’economia della condivisione si espande nell’East Side di Toronto

Dopo una lunga estate di ristrutturazioni, l'Istituto per un'economia basata sulle risorse (IRBE) è orgogliosa di annunciare l'apertura della seconda Tool Library di Toronto!
Una Tool Library funziona esattamente come una biblioteca, anziché libri si prestano utensili e macchine per progettare o riparare oggetti.
Questo tipo di approccio consente di abbassare il consumo inutile di strumenti, ad esempio un trapano che viene usato poche ore in un anno, si riduce lo spreco di risorse per costruirli, si risparmia anche su spedizioni e trasporti e si diffonde la filosofia collaborativa e parsimoniosa.
Con un abbonamento annuale esiguo (da €36 a €72) gli iscritti possono usufruire di tutta la gamma di utensili, inoltre questi abbonamenti possono essere detratti attraverso ore gratuite di volontariato.
Le Tool Library conseguono dei corsi, ad esempio su come costruire una stampante 3D o come assemblare un PC, installare Linux ecc, concorsi o giochi come battaglie tra robot, la fantasia è l'unico limite che si pone!
Lo spazio di questa T.L. è 3 volte più grande e comprende un Makerspace in loco con una stampante 3D e un negozio di lavorazione del legno completamente fornito.
Ora è possibile costruire i vostri progetti da sogno sul posto invece che acquistarli in superstore.

Luogo e Orari: Toronto Tool Library & Makerspace
Media: Torontoist , Toronto Star , MakersNation,

Saluti!
Il Tool Library team

Traduzione a cura di Nino Aloi

Zeit Spot #21 - Non Violenza e atteggiamento propositivo.


clicca l'immagine per vedere





Tratto da: "Incontro Hangout Zeitgeist Italia/Meetup Europa"
http://youtu.be/VRZjSSoetMY

Ogni GIOVEDÌ pubblicheremo un nuovo spot.
Seguiteci e lasciate un commento qui sotto!

Per la raccolta completa degli spot: http://goo.gl/fnvIr

Condividi contenuti Condividi contenuti