inizia

Lascia un report dei tuoi incontri cittadini

Se organizzi un evento o un meetup con il tuo gruppo cittadino ricordati di lasciare un report aggiornato.
Se sei un coordinatore/trice di un gruppo cittadino richiedi di partecipare alla mailing list dei coordinatori italiani.

Festival del pensiero sostenibile

Titolo

  • Evento facebook
  • Luogo evento: Cinema Azzurro Scipioni, Via degli Scipioni, 82 OpenStreetMap - Google Maps
  • Trasporto pubblico: MEA Ottaviano - Tram 19 Ottaviano - Autobus 990 - N6 Giulio Cesare/Ottaviano
  • Data evento: venerdì 16 giugno, ore 22:30 alle 00:00. A seguire tutti i venerdì fino al 28 luglio

Il Movimento Zeitgeist torna all’Azzurro Scipioni con il “Festival del Pensiero Sostenibile” dal 16 giugno al 28 luglio.

Il Festival del Pensiero Sostenibile sarà l’occasione per confrontarsi su temi importanti e di grande attualità, con la moderazione del Capitolo Romano e quello nazionale del Movimento Zeitgeist, nonché con l’intervento di Silvano Agosti, regista e pensatore visionario, illustre promotore di una nuova visione del mondo.

Nato nel 2008, il Movimento Zeitgeist è un movimento internazionale che propone una transizione verso un’economia basata sulle risorse, nel rispetto della capacità di portata del pianeta.
Uno degli obiettivi principali del movimento è far prendere coscienza del fatto che la maggiorparte dei problemi della nostra società, non sia esclusivamente il risultato di corruzione a livello istituzionale, scarsità di risorse, linee politiche sbagliate, difetti insiti nella “natura umana” o altre ipotesi comunemente sostenute come causa; riconosce piuttosto che questioni come povertà,
corruzione, guerra, fame e simili, siano le dirette conseguenze di una struttura sociale superata.

In quest’occasione, prenderemo spunto dalla visione dell’ultima serie di mini-documentari di Peter Joseph, fondatore del Movimento Zeitgeist, “Cultura in Declino”.
In quest’ultima serie il regista della fortunata trilogia di Zeitgeist tratta in maniera ironica di fenomeni culturali che vengono dati per scontati. Nulla è considerato sacro in questa serie, ad eccezione della logica e della ragione - costringendo lo spettatore a riconsiderare ciò che viene normalmente accettato come "normalità".

Al termine di ogni proiezione della durata di circa 30 minuti ciascuna, ci sarà una discussione con il pubblico.

Volantino

Approfondimenti:
Nato nel 2008, il Movimento Zeitgeist è un movimento sociale che propone una transizione verso un’economia basata sulle risorse, nel rispetto della capacità di portata del pianeta.
Attualmente è costituito da un'organizzazione internazionale per la promozione di stili di vita sostenibili attraverso l’attivismo all’interno delle comunità e azioni di sensibilizzazione per mezzo di una rete globale e locale di capitoli, gruppi di lavoro, eventi di divulgazione ed opere di solidarietà.
Uno degli obiettivi principali del movimento è far prendere coscienza del fatto che la maggior parte dei problemi della nostra società, non sia esclusivamente il risultato di corruzione a livello istituzionale, scarsità di risorse, linee politiche sbagliate, difetti insiti nella “natura umana” o altre ipotesi comunemente sostenute come causa; riconosce piuttosto che questioni come povertà, corruzione, guerra, fame e simili, siano invece le dirette conseguenze di una struttura sociale superata.
Il movimento propone quindi un nuovo modello socio-economico basato sulla gestione e distribuzione responsabile delle risorse attraverso il metodo scientifico: un modo logico di ragionare sui problemi per trovare soluzioni ottimali.
L'obiettivo comune è quello di promuovere una società collaborativa, in contrapposizione all'attuale panorama socio-economico dove si pone attenzione quasi esclusivamente su profitto e competizione.
Un modello economico basato sulle risorse effettive del pianeta parte dalla ovvia constatazione che la Terra sia un sistema finito, con risorse limitate, che non dovrebbero essere consumate il più velocemente possibile, come avviene oggigiorno, ma razionalizzate e preservate. Il nostro motto è la celebre frase di Gandhi: “Sii il cambiamento che vorresti vedere avvenire nel mondo”, poiché ci rendiamo conto che per cambiare la società di cui facciamo parte non possiamo delegare nessun altro all’infuori di noi stessi: la società siamo noi!

Stiamo lavorando affinché un numero sempre più esteso di persone possa trarre ispirazione dall’Open Source e possa avere accesso a tutte le informazioni, le iniziative e la cultura disponibili in rete, collaborando alla realizzazione di una società che rispetti tutti gli esseri viventi ed il pianeta che li ospita.

La nostra attività principale è quella di sensibilizzare le persone sui temi della sostenibilità ambientale e della collaborazione, attraverso proiezioni, simposi, incontri tematici, festival, creazione e divulgazione di documenti e video.
Organizziamo anche corsi gratuiti per rigenerare vecchi PC con l’uso del software libero (Linux e OpenSource).
Stiamo collaborando a "Coltivando l'orto conviviale", il progetto di orto cittadino del Politecnico di Milano.
Cerchiamo di costituire una piattaforma comune per la collaborazione di movimenti ed associazioni non-profit che perseguano gli stessi nostri obiettivi o che si occupino di temi legati alla sostenibilità.

Dal 2009, il Movimento Zeitgeist celebra la propria giornata, Z-DAY, ogni anno a metà marzo.
In queste occasioni si proiettano filmati, si divulgano idee, si invitano artisti di vario genere, sempre nell’ottica della sensibilizzazione pubblica ai temi di cui sopra.

0
Il tuo voto: Nessuno
Gruppi:
Condividi contenuti